Risultati da 1 a 14 di 14
  1. #1
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501

    Quale è il più veloce programma di backup?

    Li ho provati quasi tutti, ma sempre con l'occhio rivolto la tipologia di configurazione.
    Salvo alcuni che uso regolarmente, mi piacerebbe sapere come la pensate voi, a parità d'impostazioni ovviamente, indi quale è il softwre più veloce per il backup del computer??

  2. #2
    Software Zone Fanatic L'avatar di viking72
    Data Registrazione
    24-04-2005
    Località
    43°06'44.13"N 12°23'35.80"E
    Messaggi
    4.840
    Non so se sia il piu' veloce, ma Acronis (il migliore imho), mi fa il backup della partizione C, in, diciamo, 6 minuti per XP (8 giga circa), e 9/10 minuti per Vista (10 giga all'incirca)..Se anche ne impiegasse il doppio, di tempo, terrei lo stesso Acronis e non lo cambierei con altri..
    SWZ Juventus Club ®
    DANIELA CIVICO-Cinquantunesima Stella Bianconera

  3. #3
    Software Zone Fanatic L'avatar di bonovox767
    Data Registrazione
    20-04-2004
    Località
    ...in_Rainbows
    Messaggi
    20.380
    Quoto al 100%

  4. #4
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501
    Io proprio di Acronis non dovrei parlare, forse per la nota difficoltà di funzionamento con Raid1, mi ha fatto impazzire.
    Proprio ieri, in un rigurgito di imbecillità, (non è che voi siete imbecilli ad usarlo nè!, è che io non dovrei riprovarci) ho voluto reinstallarlo per farne un uso diverso da quello che ne facevo, la clonazione, cioè, se non posso clonare almeno backuppo, marameooo il citato non si è smentito, prima mi ha bloccato come al solito il computer, perchè cercava le partizioni, con il conseguente ambaradan, dovuto allo spegnimento con il tasto d'accensione, la ricostruzione raid1.
    Poi, sempre "duro" ci riprovo prego confucio che mi ascolta, indi lancio il backup totale, due partizioni, a questo punto a parte le 14 ore previste dopo un pò si è stabilizzato sulle 9, mi son detto, da i numeri finisce prima, no nò, dopo 4 ore era il 22% di 40Gb circa, annulla tutto.
    Ma come ho scritto prima i miei test possono essere falsati dalla configurazione Raid1, indi tutto ciò che ho scritto non serve a nulla, se non a risguazzare nelle mie disgrazie.
    Ultima modifica di dama; 31-10-2007 alle 08.32.47

  5. #5
    Software Zone Fanatic L'avatar di bonovox767
    Data Registrazione
    20-04-2004
    Località
    ...in_Rainbows
    Messaggi
    20.380
    Dama... ognuno può avere i suoi problemi con un determinato SW, ma è la percentuale totale che ne fa un buon prodotto.

    Non discuto la tua esperienza negativa, ma ti dò il mio parere basandomi sulla mia esperienza più che positiva con Acronis

  6. #6
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501
    Si si d'accordo sull'esperienza personale, però un software per essere definito "buono" deve poter lavorare in tutte le condizioni di impostazione harware del computer, oggi avere un Raid1 è più che normale, non si chiede la luna, indi non sono d'accordo definirlo un buon prodotto.

  7. #7
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.613
    Credo che Acronis, del quale ho sperimentato da poco la versione 10.0 Home in Italiano, sia esattamente il programma ideale per cloni, immagini, backup, ripristini et similia.

    Confesso di aver sempre usato Ghost, di essermi trovato bene (ma non benissimo...), ma questo Acronis è di una semplicità disarmante, con una shell che manco a volersela fare da soli poteva essere piu' esauriente, chiara e gradevole.

    I tempi di backup iniziale sono esattamente in linea col post di Viking poco sopra mentre quelli del backup incrementale, che poi è quello che faccio sempre, sono meno della metà !!!!!

    L'assenza di floppy da inserire, dos da configurare, bios da pilotare ecc....lo rende, a mio sommesso avviso, praticamente perfetto.

    Ciliegina sulla torta ? Creazione di un'area di ripristino, invisibile a Windows, richiamabile con un semplicissimo F 11 al boot.
    Piu' semplice di cosi' non avrei saputo manco immaginarlo.


    @ Per Dama

    E' possibile , ma non lo so, che col raid possa dare qualche problema, ma ripeto, non lo so', perchè non uso il raid, nè mai lo usero', perchè cozza pesantemente contro i miei principi fondamentali di gestione dati, e cioè che l'hardware deve essere ridotto all'osso, le operazioni di lettura- scrittura ,in mirror o meno non mi convincono, per cui sono ancora fermamente convinto che l'uso di immagini o di backup o di volgarissimi cloni di disco siano la soluzione migliore.

    E se fin'ora il deterrente erano proprio i software dedicati, spesso in inglese, con interfacce incomprensibili, con procedure macchinose e spesso fallaci, ora francamente con Acronis non credo proprio ci possano essere problemi di sorta.

  8. #8
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501
    Forse è meglio che un mod. modifichi l'oggetto, perchè inevitabilmente si parla anche delle caratteristiche dei programmi, indi infilarci anche "e miglior"

    Ho già scritto tanto sulle magagne del ATI ripeterò la risposta della Acronis alle mie rimostranze.... dichiara apertamente di non assicurare un buon funzionamento del programma con i sistemi Raid1, in particolar modo riferendosi alla clonazione, indi mi fa ridire... bellissimo ma non completo, come ve ne sono atri che a sua volta hanno altre magagne.

    Pazzo, vedrai che quando ti capita un guaio, speriamo di no, la ciliegina non la mangi, non c'è bisogno che ti spieghi il perchè, seguimi.

    Nei tuoi principi di backuppaggio non metto lingua, ognuno si fa le proprie idee, ma una cosa è certa quando, come nel mio caso, manipoli oltre 1.800.000 file decine e decine di GB di dati sensibili, perlopiù di piccolissimo volume, un sistema raid oltre che altre configurazioni è obbligatorio, guardati attorno i server i Nas ecc.. dove ci sono dati sensibili hanno tutti una configurazione raid 1/5/6, ovviamente non si disdegna la clonazione, anche se poco in voga dato il lungo tempo impiegato, fidati ho l'esperienza per dirtelo, sono o non sono il rè dei sfigacomputeristi!!
    Io ad esempio ho una configurazione raid1 + backup Iomega REV + clonatura settimanale con HD esterno, ove puoi usare XXClone, DriveImage XML, che sono perfetti, per questo tipo di operazione, non hanno problemi con i raid, però lunghi come il volga.

    Non parliamo poi delle magagne che si trascinano quasi tutti i programmi, con il backup incrementale o differenziale, cartelle abbandonate, indi aumenti considerevoli di spazio, nomi troppo lunghi non visti tagliati o scartati, cartelle cryptate che non riescono a copiare ed altre, tante, magagne.
    Velocità si del backup ma macchinosità nel restore, ti invito a leggere la parte del manuale ATI, pensando a quanto bisogna stare accuorti e sia possibile un errore.

    Va bene melafaròaddosso però, per ora, salvo una occasione ove ha vinto il Rev sul raid1 (si, si sono *scassati tutte e due gli HD, ecco perchè del raid5/6...), le altre due volte mi ha fatto dire che il raid è ancora il miglior sistema di backup, uno si scassa lo si cambia come lo vede si copia e continui a lavorare, con i dati attualissimi, senza ricorrere a restore ovviamente mancanti dei dati giornalieri se non più giornate di dati da ripristinare, non c'è paragone.

    Fai una prova di questo genere, prendi una cartella la più voluminosa che hai o una partizione... controlla qualti file ed eventuali altre cartelle ci sono dentro, tieni pure nota del volume, fai un bel backup 1:1 cioè senza compressione, poi controlla il risultato, l'80% dei programmi che conosco e provato non da lo stesso risultato dell'originale, il fatto è che posso capire l'incremento di qualche file che magari ci infila il programma, ma non la diminuzione.
    ATI non l'ho mai potuto provare indi ninsò.

    Per il backup uso Uraniumbackup, fenomenale, peccato che il programma completo sia a pagamento, ma la parte free per il maggiore dei casi è più che sufficiente.


    * avevo problemi di surriscaldamento ora superati con ventoline dedicate, difatti è un bel pò che sono in pace, parlando piano con relativa toccata.

  9. #9
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.613
    Col permesso dei Mod credo che uno scambio di opinioni sulle performance e l'utilizzo di software piu' o meno veloce di backup possa essere considerato pertinente al thread.

    Per le tecniche di backup ovviamente devono essere proporzionate e dimensionate al tipo di dati ed alla quantità degli stessi che si manipola quotidianamente. Giusto per farti un esempio, io lavoro in fabbrica, abbiamo un paio di server IBM sui quali non ci sogneremmo manco per scherzo di effettuare una connesione raid diversa dal mirror, associata a belle cassette a nastro che in doppia ridondanza copiano, salvano controllano e verificano quanto salvato in orari diversi .

    E ti assicuro che di dati ne manipoliamo tanti, ma tanti, ma tanti ....assai.

    Per una gestione home invece penso che il backup debba avere, a mio sommesso avviso, tutta un'altra veste : terra terra, a casa ho un po' di macchine in lan, e la sicurezza dei dati deve rispondere ad un solo criterio : NON VOGLIO PERDERE DATI. Punto.

    Allora settimanalmente salvo l'immagine degli hd su hd esterni della Lacie, da anni, che fino ad ora non mi hanno dato mai problemi.

    E, in aggiunta a quanto sopra, ho due slitte per hd estraibili collegati come primary slave sui quali per ridondanza, faccio la stessa cosa.

    Spendo circa un paio di ore complessive al mese, non di piu', e ti assicuro che non perdo un file manco a pagarlo.

    Alcuni dei programmi da te citati hanno dei limiti gravissimi (per esempio DriveImage) perchè nel caso ti vada a donnacce l'HD, non esiste alcun disco di Recovery con relativa possibilità di boot, a meno che tu non crei un accrocco con Bart PE, inserendo, modificando, incasinando, sperando........

    Ghost è di notevole fattura , ma rispetto ad Acronis è certamente piu' complicato, meno intuitivo e sopratutto piu' lento.

    Su un pc muletto ho provato e riprovato, per una settimana, a salvare e ripristinare, in tutte le condizioni possibili, a mezzo Acronis ; e fin ora (mode sgratt ON) non mi ha dato nessunissimo problema.

    Poi attenzione, ripeto che non conosco il suo comportamento col raid, ne l'ho mai usato in remote o altro ; ma per quello che mi serve, ripeto, lo trovo sicuro, facile, veloce e chiarissimo.

  10. #10
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501
    Speriamo di non andare troppo OT.

    D'accordo con te sulla differenza d'importanza fra dati home e lavoro, indi la conseguente metodologia, che può essere sufficiente o no dipende da come uno da importanza alla cosa.

    Riguardo alla configurazione "fabbrica" la penso differente, si è vero che è na vita che ci sono i nastri, ma è anche vero che lo sport nazionale degli addetti hardware è diventato quello di sostituire tutti quei sistemi, si trascinano allungamento di nastri e balle varie, nonchè differenze sostanziali riguardo la velocità operativa, anche se andando in Iomega i confronti fra i diversi sistemi hardware di backup non lo penalizzano proprio tanto a patto di avere un sistema aggiornato.
    Sento dire dai tecnici che oramai ne è decretata la morte non solo perchè siamo in tema a giorni e non c'entra nulla la moda, è che l'affidabilità la velocità di rimpiazzo costi di acquisto e gestione, fanno la differenza, guarda cosa costa unDOT4 al confronto di un HD, oèhh la vendo come l'ho comperata come si dice dalle mie parti, è possibile siano interessati.

    Non capisco la configurazione raid diversa dal mirror che hai esposto..
    tanto per capirci:
    un volume con mirroring, anche denominato volume RAID-1, è un volume a tolleranza d'errore in cui i dati sono duplicati su due diversi dischi fisici o nastri ecc...
    con l'aumento degli HD si possono impostare in altrettanto modo le configurazioni da te espresse, donde sta la difficoltà?oppure non ho capito la tua configurazione.
    Ciao, ora vado a papparmi il pesce gatto a domani.

  11. #11
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.613
    La ridondanza la faccio da me, senza ricorrere a controller o configurazioni strane....sono io il controller....un po' grosso, ma sempre controller sono !.....

  12. #12
    Utente clone
    Account disabilitato

    Data Registrazione
    20-04-2007
    Messaggi
    393
    NON TOCCARE nulla te lo ripeto.

  13. #13
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501
    Pazz, forte quella del controller

    Attenzione seguire il monito di gcnfer, che come il famoso Ferrari afferma con cognizione, meno roba c'è meno se ne rompe, oppure macchina che va non si tocca e cosi via.

    Ovviamente non posso che concordare., ciao.

  14. #14
    Software Zone Fanatic
    Unofficial ANSA

    Data Registrazione
    10-04-2004
    Messaggi
    3.501
    Come per la masterizz. ed il frewall,per chi è accuorto, c'è anache il backup dello zio Bill.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •