Lo Stato di New York ha citato in giudizio Network Associates per i termini dei contratti di licenza EULA che vietano agli utenti ad i giornalisti o agli esperti di sicurezza di parlare dei loro prodotti.

NAI richiede il proprio consenso su tutti gli articoli prima della loro pubblicazione che trattino dei suoi prodotti nonchè di eventuali benchmark con dei suoi concorrenti.

Secondo l'istanza questa clausola è " inapplicabile, illegale ed ingannevole".

Vedremo come andrà a finire.