Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    New Member
    Data Registrazione
    18-06-2008
    Messaggi
    6

    Programmazione... da dove cominciare?

    Sto iniziando a studiare programmazione, a scuola abbiamo studiato pascal, html e SQL, io sto iniziando a studiare Python, secondo voi è una buona scelta oppure invece che python dovrei scegliere un altro linguaggio di programmazione? perchè?

    Se mi suggerite un altro linguaggio di programmazione potreste suggerirmi anche una buona guida per il linguaggio che mi suggerite?

    Grazie in anticipo

  2. #2
    Software Zone Fanatic L'avatar di Simone
    Data Registrazione
    05-07-2002
    Località
    quadrante Qt
    Messaggi
    5.690
    Python per iniziare è ottimo, è semplice, divertente e produttivo e ti dà le basi della OOP (poi ad agosto dovrebbe essere rilasciata versione 3 di python). una volta che avrai appreso le basi della programmazione orientata agli oggetti puoi rivolgere le tue attenzioni sul java (molto richiesto in ambito lavorativo) che ha prestazioni migliori rispetto al python, e poi se vuoi veramente "impazzire" il C++ (ultra richiesto in ambito lavorativo)
    We are the Cylons. Lower your firewalll and surrender.Your culture will adapt to service our GNU/Linux systems. Resistance is futile. Extermination of human race has began!

  3. #3
    New Member
    Data Registrazione
    18-06-2008
    Messaggi
    6
    ok, grazie mille, comunque per il c++ mi sono gia fatto anche un poco di infarinatura generale ^^

  4. #4
    Senior Member


    REX Big Pedata Strong®
    ▪▪▪▫▫33%▫▫▫▫▫

    L'avatar di Alex&Joe
    Data Registrazione
    22-10-2004
    Località
    Roma
    Messaggi
    698
    Salve ragazzi..

    anche io sto' cercando di iniziare con python come autodidatta,
    qualcuno mi puo' dare qualche suggerimento su come cominciare !?

    Saluti
    A.
    http://mrzax.altervista.org ...almeno ci proviamo

  5. #5
    New Member
    Data Registrazione
    20-01-2014
    Messaggi
    1
    Puoi iniziare a imparare usando Google's Python Class.

  6. #6
    New Member
    Data Registrazione
    04-11-2015
    Messaggi
    2
    Dipende dal obgettivo !
    Se WEB : allora cosi : html+php+mysql+framework
    Se Software : C#, C+, Python, Delphi

  7. #7
    New Member
    Data Registrazione
    20-04-2018
    Messaggi
    1
    I would like to learn how I can solve the problems of the world, although I am just one person but I think that learning programming would really help people to grow strongly and kindly.

    --------------
    Now The Health King offer free weight lose diet plans and Green Tea Recipes for weight lose and Fitness.

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    14-09-2010
    Messaggi
    380
    E' inutile iniziare l'apprendimento della programmazione se non si conoscono le basi della progettazione degli algoritmi, distinguendo le due fasi: dal problema all'algoritmo e dall'algoritmo al programma.
    http://accarino.altervista.org/c/02-Dal%20problema%20all%27algoritmo.pdf
    http://mate.unipv.it/~galbiati/corsi/programmazioneLucidi/C/C3_Algoritmi.pdf
    http://accarino.altervista.org/c/04-Dall%27algoritmo%20al%20C.pdf
    In un mio intervento (riportato sotto) metto in risalto l'importanza della conoscenza delle nozioni teoriche e matematiche di base sulla rappresentazione dei dati (sistemi di numerazione, codici, rappresentazione dei numeri e così via).
    Infine non sarebbe male sapere alcune nozioni di cibernetica generale e applicata (teoria dei sistemi, elettronica digitale, automi a stati finiti, architettura dei microprocessori, cenni di programmazione a basso livello in Assembly, ecc.).
    A presto

    P.S. Ecco il mio intervento: "Come ho avuto modo di illustrare, l'HTML e i fogli di stile CSS non sono linguaggi di programmazione: l'HTML è un linguaggio di "formazione" della pagina Web, con il quale definisci la struttura e i contenuti del testo, mentre con i fogli di stile CSS associ a tale struttura un "layout", ossia ne definisci lo stile (il colore, l'allineamento, il tipo di carattere, gli effetti di transizione e così via).
    I linguaggi di programmazione si differenziano in base ad un "paradigma", cioè secondo un determinato modello al quale ci si ispira per poter risolvere un certo problema.
    Ci sono, ad esempio, linguaggi basati su un paradigma di tipo "imperativo" (il Pascal e il C), in cui i concetti di algoritmo e di programmazione strutturata sono importantissimi, altri linguaggi utilizzano un paradigma di programmazione "orientata agli oggetti" (OOP), tra cui Java e il C++, che identifica gli "oggetti" che compongono un problema e ne individua le "correlazioni" tra gli stessi, altri ancora usano un approccio "logico" (il Prolog) al problema, facendo delle "dichiarazioni" logiche e costruendo poi le relative relazioni, infine il paradigma "funzionale" (il Lisp e il Lambda calcolo) ha come base le funzioni matematiche per poter risolvere un problema.
    Nozioni teoriche di base e matematiche a parte (sistemi di numerazione, codifica delle informazioni, proprietà dell'algebra booleana, tabelle di verità, proposizioni logiche e così via), che pure sono importanti e sarebbe bene conoscere, prima di affrontare la programmazione in un qualsiasi linguaggio, devi essere in grado di "progettare" un algoritmo, cioè passare "dal problema all'algoritmo" e poi "dall'algoritmo al programma".

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •