Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 39
  1. #1
    SWZone Staff - Moderatore L'avatar di darnota
    Data Registrazione
    10-07-2004
    Località
    ..e zone vicinorie
    Messaggi
    9.337

    'CETTO LA QUALUNQUE' un profeta o un comico??

    "dopo lunga e penosa malattia, è morta la morale!”. esilarante battuta di Cetto la qualunque

    intervista da Fazio

    ANSA.it > Speciali > News
    ECONOMIST, BERLUSCONI 'CETTO LA QUALUNQUE', POVERA ITALIA - Silvio Berlusconi come Cetto La Qualunque, il politico amante 'du pilu' interpretato nelle sale cinematografiche da Antonio Albanese. Il paragone, "tremendamente reale", è dell'Economist,....... continua quì.

    profeta o solo un comico? Lu pilu, un nuovo partito

    Cetto Laqualunque - il tappeto, un pezzo unico! del 09 giugno 2009 —
    Ultima modifica di darnota; 21-01-2011 alle 18.01.02
    -«“Viviamo in un mondo in cui ci nascondiamo per fare l’amore, mentre la violenza e l’odio si diffondono alla luce del sole. John Lennon”.» -
    -Il Saggio- # Le 5 regole d'oro della Netiquette # blogspot

  2. #2
    Software Zone Maniac
    Utente a sua insaputa
    L'avatar di lupoguru
    Data Registrazione
    21-05-2007
    Località
    dalla terra dei lycan
    Messaggi
    3.351
    antonio un fenomeno mondiale dalla calabria alle alpi kiU pilU pe tUtti
    però come sempre si finisce a parlare di politica......peccato
    Ultima modifica di lupoguru; 21-01-2011 alle 21.18.48

  3. #3
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.611
    Albanese è sicuramente un eccellente attore, inventore di parecchi personaggi caratterizzati dalla sua straordinaria bravura teatrale e televisiva, che nel cinema pero' non ha avuto grande successo.

    Cetto è stato inventato anni fa e poi messo da parte , resuscitato adesso anche per un fatto di furbesca opportunità, sulla scia del momento politico.

    Albanese non è il Caimano, e riesce a fare satira e divertimento intelligente senza scivolare nell'antiberlusconismo pacchiano dei sinistri decerebrati attuali.

    Sull'Economist avrei la mia modesta opinione secondo la quale farebbe molto bene a farsi i bip suoi, a guardare ai problemi della sua Londra e dei suoi laburisti corrotti e voltagabbana, e alle cornacce dei suoi regnanti e dei suoi politici recenti e passati da poco.

    Del governo italiano ne voglio parlare male io, senza accodarmi pero' al coro ipocrita e opportunista dell'Economist, del quale sono note le posizioni accomodanti nei confronti dell'impoverimento delle politiche sociali, della contrazione di stipendi e della crisi occupazionale in Inghilterra, nonostante continui a sbandierare da un secolo le sue bandiere rosse, poi rosa poi rosa chiarissimo e poi bianche... a seconda della direzione del vento.

    Se poi un giornale vuole atteggiarsi, a seconda dell'occasione, un po' a statalista e un po' a liberista,
    poi vuol fare il bacchettone puritano con l'Italia e Berlusconi e contemporaneamente sostenitore del meretricio di stato,
    poi si atteggia un po' a pacifista e un po' a sostenitore dell'intervento militare in Iraq,
    poi ancora fa' un po' l'ambientalista e un po' il sostenitore della deregulation per le industrie meccaniche e chimiche del regno Unito ....

    ecco, io personalmente non accetto alcun commento sul mio governo da questa gente.

    Di questi cerchiobottisti ne ho già in abbondanza in Italia per andarmeli a cercare pure a Londra.

  4. #4
    SWZone Staff - Moderatore L'avatar di darnota
    Data Registrazione
    10-07-2004
    Località
    ..e zone vicinorie
    Messaggi
    9.337
    non voglio e non volevo entrare nel merito dello "squallidume" a cui assistiamo ormai da anni, il riconoscimento di una testata giornalistica estera sulla satira di un comico nostrano è senz'altro improntato sul merito.

    Dell'opportunismo, furbesco da te sottolineato, ho le mie notevoli riserve. Fin dalle commedie satiriche greche ciò che fa il potere viene preso come oggetto e di certo non è il satirico ad approfittarne ma è il potere, il personaggio pubblico a "scoprirsi".
    Quello che va sottolinato, tu senz'altro ricorderai l'attore imitatore Alighiero Noschese, i suoi ritratti erano sui tic o modus parlanti, sugli attegiamenti ovvero tutto molto soft,non c'erano i puttanai così maldestramente esposti, se al momento peggiora il comportamento degli oggetti è logico e comprensibile che la satira si adegua.
    -«“Viviamo in un mondo in cui ci nascondiamo per fare l’amore, mentre la violenza e l’odio si diffondono alla luce del sole. John Lennon”.» -
    -Il Saggio- # Le 5 regole d'oro della Netiquette # blogspot

  5. #5
    Software Zone Maniac L'avatar di marcop
    Data Registrazione
    11-06-2003
    Località
    la città dei "due mari"
    Messaggi
    1.324
    poche parole, per non essere logorroico......

    e' un profeta e un super comico

  6. #6
    Advanced Member L'avatar di harry63
    Data Registrazione
    10-06-2006
    Messaggi
    919
    @ Pasquale : Mi sembra a memoria che il personaggio di Cetto non sia stato resuscitato. Da tempo Albanese nelle trasmissioni televisive propone il personaggio di Cetto.
    Inoltre,Albanese fa bene a dire che avendo la realtà superato la fantasia, Cetto è un moderato.

    Sull'Economist ,personalmente è un giornale che stimo per le idee liberal. Sui parlamentari anglosassoni, ti ricordo la notizia delle dimissioni del ministro degli interni Jacqui Smith per i rimborsi chiesti dal di lei marito sulle pay per view di film porno.
    Certo che noi Italiani facciamo di tutto pur di farci ridere alle spalle.
    "Due cose sono infinite : l'universo e la stupidità umana , ma non sono sicuro solo della prima" A.Einstein

  7. #7
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.611
    @ DARIO

    Non vorrei che l'aggettivo "furbesco" fosse stato colto nella sua accezione piu' negativa. Lo dicevo soltanto constatando che la maschera di Cetto è piuttosto datata e successivamente abbandonata dal bravo comico di cui si parla, e che è stata giustamente "ripristinata" indiscutibilmente in occasione dell'ennesimo momento politico di scandali, censure, accuse ed inviti a dimettersi per il premier. Nel senso che è diventata ancora piu' attuale, ed è giusto che qualcuno ne faccia un film, visto che anche gli attori devono mangiare.

    Ma qui, caro Dario, ci troviamo di fronte ad una situazione satirica praticamente capovolta rispetto ai tic e i modus operandi dell'oggetto della satira, e mi spiego.

    Mentre la satira dei vari Aistofane, Trilussa, Petrolini, Noschese o Albanese o Vauro o Forattini si serve appunto di quegli aspetti caricaturali e delle amplificazioni, come dici tu, di nevrosi, tic e atteggiamenti riprovevoli del potente di turno, la politica, da cui poi dovrebbe discendere il sedimento o il distillato teatrale della satira, USA ESATTAMENTE GLI STESSI ELEMENTI e nient'altro, come lotta al potere.

    Diciamo che la politica dovrebbe essere la vivanda cucinata, elaborata, cotta e preparata dal cuoco di turno, mentre la satira dovrebbe essere il fondo di cottura, quello con tutti i sapori piu' significativi, quello sul quale fare una bella "scarpetta" per assaporarne poi gli aspetti piu' significativi, talvolta incogruenti, talvolta grotteschi o sapidi del piatto preparato.

    Quindi è quanto meno preoccupante questa perfetta coincidenza di mezzi espressivi, assunto che la satira e la politica dovrebbero avere argomentazioni, accenti, azioni, disegni politici, targhet, finalità storiche e di governo completamente diversi.

    Cerco di essere piu' chiaro possibile : se io sono un comico o un vignettista e satireggio su Brunetta perchè è basso, non è pensabile poi che io vada in aula al senato o in un comizio di piazza e lo contesti perchè è basso ed io sono alto ......

    Se un politico come il nostro Berlusca viene sbeffeggiato per anni dalla satira perchè è proprietario di televisioni e giornali, la politica non puo' limitarsi a fare altrettanto, sempre per anni, sempre sullo stesso argomento, senza nessun valore aggiunto, in modo pedissequo a fotocopia, senza porsi come obiettivo preciso ed imprescindibile una legge che lo impedisca.

    Perchè, siamo seri, Berlusconi .....

    deve dimettersi quando si scopre che ha le televisioni,
    poi si deve dimettere quando si scopre che col suo aereo di stato porta ballerine e musicanti vari in Sardegna,
    poi si deve dimettere perchè fa' solo leggi ad personam,
    poi si deve dimettere perchè mette delle belle donne a fare le ministre,
    poi si deve dimettere perchè si è separato dalla moglie,
    poi si deve dimettere perchè presenzia al compleanno di una minorenne che lo chiama papi,
    poi si deve dimettere perchè al G7 si fa una foto mostrando le corna alle spalle di un ministro,
    poi si deve dimettere perchè dice che Obama appena eletto è abbronzato,
    poi si deve dimettere perchè Fini se n'e' andato ma il suo governo non è in minoranza ma è sempre maggioranza,
    poi si deve dimettere perchè all'Aquila non ha tolto le macerie,
    poi si deve dimettere perchè ha detto una barzelletta sul bunga bunga,
    poi si deve dimettere perchè a Napoli non ha tolto la monnezza,
    poi si deve dimettere perchè a casa sua porta una manica di "signore" presumibilmente troppo disponibili,
    poi si deve dimettere perchè "induce alla prostituzione" una minorenne ....
    .....
    .....
    .....

    ma, signori miei, nessuno ha le bocce per dire che invece si deve dimettere perchè al posto della politica del contenimento del debito pubblico si debba farne un'altra per il rientro dei soldi regalati alle industrie e alle banche italiane .....?...
    o al posto dell'attuale (presunto) potere monopolistico dell'informazione si debba fare una legge che lo impedisca ?
    o al posto delle politiche di intervento militare Nato se ne debba fare un'altra di utilizzo delle risorse economiche per la scuola o la sanità ecc..... ?????????

    Insomma, voglio dire molto banalmente, se le gag di Albanese o Crozza o di altri bravissimi attori come lui sono L'UNICO ARGOMENTO POLITICO che la nostra opposizione utilizza per chiedere le dimissioni del premier, SENZA DIRE UNA SOLA PAROLA, MA CHE E' UNA SOLA, su cosa andrebbe fatto in Italia di diverso da quello raccontato dai comici in questione .... beh, a mio avviso, mettiamo Albanese e Crozza al potere al posto di Veltroni e Rutelli e la signora Coriandoli, che almeno i primi fanno ridere un po' di piu' rispetto ai secondi.

    In questo senso intendevo che la forbice fra la satira e la politica in Italia non esiste piu', visto che i temi politici nazionali ed internazionali di opposizione ricalcano solo il bunga bunga, il Papy e tutte le altre interessantissime tematiche che ho cercato di spiegare.

  8. #8
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.263
    Che Albanese sia un genio o no, non è con la satira che ci libereremo di Berlusconi.
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

  9. #9
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.611
    Qualunquemente ed effettivamente sono daccordemente ......

  10. #10
    Advanced Member L'avatar di harry63
    Data Registrazione
    10-06-2006
    Messaggi
    919
    Ma potrebbe essere " U PILU CHE FECE TRABOCCARE IL VASO " .
    SICURAMENTE.

    "Due cose sono infinite : l'universo e la stupidità umana , ma non sono sicuro solo della prima" A.Einstein

  11. #11
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.611
    Il traboccamento del vaso è tutto da verificare caro Harry.

    Chi spera di liberarsi del berlusca con questi mezzi si sbaglia. Ci si libera con idee diverse da contrapporre alle sue, non con denuncie, rinvii a giudizio, accuse di mafia, tratta delle bianche, spaccio di stupefacenti, induzione alla prostituzione, spaccio di miliardi falsi o importazione di clandestini con gommone .......

    Ci si abitua a tutto, e le accuse sempre diverse, sempre gravissime, quotidiane, ripetute fino alla noia con protervia, hanno ormai abituato gli italiani a qualsiasi cosa. Ci hanno fatto il callo, non ci credono piu' manco se lo vedono con i loro occhi.

    Tu, politico di centro, di destra, di sinistra non puoi dire sempre e soltanto la stessa cosa. Pure Little Tony ha capito che con Cuore Matto aveva rotto, dopo 40 anni.

    Il fatto è che l'opposizione è troppo ottusa per capirlo : è piu' facile che il mio cane risolva un'equazione di 5^ grado e il cubo di Kibrick in tre minuti ..... che l'attuale opposizione riesca a mettere 10 idee di sinistra su un pezzo di carta da contrappore al nano di Arcore, e azzeccarlo sui muri italiani.

  12. #12
    Software Zone Fanatic L'avatar di bonovox767
    Data Registrazione
    20-04-2004
    Località
    ...in_Rainbows
    Messaggi
    20.370
    Citazione Originariamente Scritto da il pazzo Visualizza Messaggio
    è piu' facile che il mio cane risolva un'equazione di 5^ grado e il cubo di Kubrick in tre minuti .....
    Pensa che si dice che c'è chi in 3 minuti ha risolto il c**o di Ruby...

    (..scusate, ma mi è venuto in mente Crozza )

  13. #13
    Software Zone Fanatic L'avatar di Capitano Nemo
    Data Registrazione
    20-04-2002
    Località
    Siderno (R.C.)
    Messaggi
    25.735
    Appena ho un attimo vi dico cosa ne pensiamo noi calabresi...

  14. #14
    SWZ Cerimoniere Ufficiale ed
    Organizzatore Eventi Mediatici
    Il Boia di San Lorenzo
    GrossoMod del Digital Imaging
    Ciukmaker Racing Mode
    L'avatar di giofi83
    Data Registrazione
    25-09-2001
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    18.220
    E' ingrassato, tutto quel viagra, tutta quell'età...

    Comunque non ritengo che Albanese possa essere un veggente, pur non togliendogli tutta l'ammirazione che gli è dovuta.

    Personaggio nato una decina di anni fa, messo nel casssetto, rispolverato tre anni fa e film iniziato un paio di anni fa.

    Il Berlusca ce lo sopportiamo quasi da 20 anni ....


  15. #15
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.263
    Citazione Originariamente Scritto da bonovox767 Visualizza Messaggio
    Pensa che si dice che c'è chi in 3 minuti ha risolto il c**o di Ruby...
    Per forza... Si è allenato per anni con qualche trentina di milioni di italiani...
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •