Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 38
  1. #1
    Software Zone Maniac
    Tavor Member
    L'avatar di Luciano61
    Data Registrazione
    24-08-2007
    Località
    Dal Triangolo delle Bermude Lombardo: tra Milano,Como e Varese.
    Messaggi
    1.903

    Pellegrinaggi di fede: cosa ne pensate?

    Apro il thread, come suggerito, e ringrazio per l’opportunità datami.

    Come ho già avuto modo di accennare, anche quest’anno andrò a Lourdes per il mio ormai consueto incontro di fede e spirito.
    Sono un uomo credente e praticante, ma non sono un uomo scevro dall’aver commesso errori nella vita.
    Fossero anche solo peccati di…vanagloria, oppure qualche scatto d’ira o qualche parolaccia espressa in frangenti particolari…direi nulla di più importante.

    Appunto non per questo mi sento di evocare dal profondo interiore un viaggio che, nel mio caso, abbia il sapore del pellegrinaggio espiatorio di fede.
    Sono un mite e, come usa dire uno dei parroci che puntualmente mi confessa, sono un uomo dal cuore chiaro.

    Magari sono un po' polemico e noioso, ma direi nulla di più.

    Perché, allora, vado a Lourdes?
    Non c’è un vero perché.

    C’è una sensazione, c’è un qualcosa che quando arrivo la, dopo le mie circa 10 ore d’auto, mi restituisce una maggior felicità interiore e mi da pace, rendendo appunto quelle 10 ore di viaggio assai più leggere e gratificanti che non quelle 3 che mi servono per andare in tanti altri luoghi.

    Poi la ho il mio incontro.
    Non è che sia più vicino la di quanto lo sia a casa mia.
    Però mi sento di farlo, mi da gioia, e lo faccio proprio volentieri.

    Giunto la, provo ciò che mi giustifica tutto.

    Quest’anno è la quarta volta, e se potrò farlo, non escludo nel mio prossimo futuro anche Medjugorje, Fatima e Santiago de Compostela.

    Cosa pensate voi in merito?
    Sentite l'esigenza...interiore di un pellegrinaggio?
    Ultima modifica di bonovox767; 05-07-2011 alle 22.50.08

  2. #2
    SWZone Staff - Moderatore L'avatar di Alberto
    Data Registrazione
    17-09-2001
    Località
    Bologna
    Messaggi
    10.492

    Pellegrinaggi di fede: cosa ne pensate?

    Bahhh ... non è che si va ad un pellegrinaggio come ad una gita turistica.
    Se nel partire si pensa al treno, agli orari migliori, all'albergo più o meno confertevole e amenità similari, ... forse è meglio pensarci su prima di partire.

    Per noi cristiani, il pellegrinaggio è una pratica devota consistente nel recarsi, collettivamente o individualmente, in un luogo sacro per compiervi speciali atti di devozione.

    Tutto il contorno è solo di supporto e come tale di poco significato ed importanza.

    Anzi difficoltà e piccoli sacrifici rientrano nello spirito del pellegrinaggio.

    E non è che un luogo vale l'altro; ad esempio lo scegliere (o meglio sentire di dover andare ... perchè è poi così) a Medjugorje, non è perchè Medjugorje è uguale a Lourdes; a Medjugorje la Madonna "sta ancora apparendo tutti i giorni", e non è una differenza da poco.

    Scusatemi per l'intromissione.

  3. #3
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.611
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto Visualizza Messaggio
    a Medjugorje, non è perchè Medjugorje è uguale a Lourdes; a Medjugorje la Madonna "sta ancora apparendo tutti i giorni", e non è una differenza da poco.
    Certo, vuoi mettere una Madonna che appare tutti i giorni in un posto ed un'altra che è apparsa una sola volta, un secolo fa ?... sono chiaramente dei targhet diversi.

  4. #4
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.264
    Che siano dei target diversi è inevitabile, anche se la Madonna è una sola.
    Lourdes è un Santuario Cattolico dove si respira ancora la presenza della "Bella Signora" ed avvengono tutt'ora guarigioni inspiegabili alla luce delle conoscenze scientifiche attuali. Medjugorje è il luogo dove Lei ha deciso di richiamare l'umanità sempre più lontana da Dio. E lì che accorrono genti di tutte le fedi: non solo cattolici, ma tanti Cristiani di tutte le confessioni. Ma anche Ebrei, Musulmani e non credenti: il fatto che la Chiesa Cattolica non si sia ancora pronunciata, rende il luogo aperto a tutti. D'altra parte è normale che sia così: non siamo forse tutti fratelli, figli (nello Spirito) dello stesso Padre?
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

  5. #5
    Software Zone Maniac
    Tavor Member
    L'avatar di Luciano61
    Data Registrazione
    24-08-2007
    Località
    Dal Triangolo delle Bermude Lombardo: tra Milano,Como e Varese.
    Messaggi
    1.903
    Citazione Originariamente Scritto da Eccomi Visualizza Messaggio
    ...il fatto che la Chiesa Cattolica non si sia ancora pronunciata, rende il luogo aperto a tutti...
    Come "aperto a tutti" perchè la Chiesa non si è ancora pronunciata?
    Ma anche Lourdes od altri luoghi particolari, sono aperti a tutti...

    Mica mandano via i musulmani o gli scintoisti...anzi!


  6. #6
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.264
    No, non in quel senso!
    E' che tutti si sentono a casa... Non ospiti di qualcuno. E poi devi anche considerare che non a tutti piace essere circondati da Preti, o Rabbini, o Imam...
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

  7. #7
    Software Zone Fanatic
    Data Registrazione
    19-12-2004
    Messaggi
    27.611
    Citazione Originariamente Scritto da Eccomi Visualizza Messaggio
    E poi devi anche considerare che non a tutti piace essere circondati da Preti, o Rabbini, o Imam...
    A me piace. Aspetto che Mejugorie venga riconosciuta ufficialmente dalla chiesa per andarci insieme alla mia famiglia. Ma se la chiesa non la riconosce, mi rifiuto categoricamente. Io vado solo dove la chiesa riconosce.

  8. #8
    Software Zone Maniac L'avatar di cirillo
    Data Registrazione
    18-05-2007
    Località
    marche
    Messaggi
    2.798
    Infatti, rientriamo in tema.
    Io sono stato a Fatima e Santiago de Compostela, ma l'attmosfera di Fatima non le scorderò mai, specialmente alla sera con la recita del rosario, e la processione con la statua della Madonna, e una cosa da far venire la pelle d'oca.
    SWZone Juventus Club®
    Se ottempereremo tutti i nostri doveri, non dovremo andare lontano a cercare i nostri diritti.
    (Gandhi)

  9. #9
    Software Zone Maniac
    Tavor Member
    L'avatar di Luciano61
    Data Registrazione
    24-08-2007
    Località
    Dal Triangolo delle Bermude Lombardo: tra Milano,Como e Varese.
    Messaggi
    1.903
    Con questa di fine Luglio, fa la quarta volta a Lourdes

  10. #10
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.264
    Sinceramente, Pasquale, ho approfittato del tuo intervento scherzoso proprio per lanciare un tema che mi sta a cuore: la libertà di fede, la possibilità di riunire in preghiera popoli e fedi diverse in un solo luogo, come fece Giovanni Paolo II. Sentirsi un pò meno depositari della verità e un po' più fratelli, che si ritrovano a casa di una sola Mamma.
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

  11. #11
    SWZone Staff - Moderatore L'avatar di Alberto
    Data Registrazione
    17-09-2001
    Località
    Bologna
    Messaggi
    10.492
    Attenzione ... una cosa è il "rispetto" per le altre religioni ... sacrosanto, altrimenti come li potremmo considerare "fratelli" ... ma altra cosa è considerare le religioni "tutte eguali".
    Si cade nel "relativismo" così facendo.

  12. #12
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.264
    Non le ho messe tutte sullo stesso piano, caro Alberto... Ho detto: Sentirsi un pò meno depositari della verità e un po' più fratelli.
    Credere di avere la verità, tutta intera, è causa di separazioni e conflitti all'interno della stessa Chiesa Cattolica Romana, ed è anche pura presunzione: "Avrei ancora molte cose da dirvi, ma non siete in grado di portarne il peso. Lo Spirito Santo che il Padre vi invierà, vi guiderà alla Verità intera." Verità che viene ancora oggi rivelata, lentamente, alla Chiesa, ma anche (e forse dovrei dire soprattutto) ad anime semplici che vivono con l'unico desiderio di compiere -nelle loro vite- la volontà di Dio.
    Ma l'argomento principale della discussione sono i pellegrinaggi: e tu stesso hai detto che la realtà di Medjugorje è innegabile, anticipando il pronunciamento della Chiesa. Perchè? Ancora una volta cito la Parola di Gesù: "Ti Benedico, Padre, perché hai tenuto nascoste queste cose ai Saggi e ai Potenti e le hai rivelate ai piccoli e agli umili".
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

  13. #13
    SWZone Staff - Moderatore L'avatar di Alberto
    Data Registrazione
    17-09-2001
    Località
    Bologna
    Messaggi
    10.492
    Non è che siamo depositari della verità, ma devi comunque porre la tua fede al suo giusto posto senza denigrare o respingere il fratello di fede diversa. E servirebbe anche la reciprocità, ma questo è un altro punto. Ai farisei e scribi che vogliono lapidare l'adultera, Gesù non nega che l'adultera ha commesso il peccato, anzi l'invita a non peccare più. Il fatto che io riconosca la religione e fede mussulmana, non può farmi dire che tutte le religioni sono uguali. Il che non significa che le devo combattere, ma difendere si.

    Quanto a Medjugorje, ... Fatima, Lourdes, Santiago de Compostela, ecc. ecc. come tanti santuari mariani ... non sono dogmi di fede. Sono luoghi nei quali ed ai quali il fedele può aderire o meno con la fede.
    L'importante è accettare e non rifiutare il luogo, o peggio denigrare o criticare chi ha fede in esso.
    Non è che col riconoscimento della Chiesa il luogo acquisti più valore di fede o di credibilità. Semplicemente la Chiesa sancisce - per quanto a lei possibile - la soprannaturalità dell'evento.
    E tuttavia "In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Guardatevi dai falsi profeti, che vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci! Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dagli spini, o fichi dai rovi? Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. Ogni albero che non dà buon frutto viene tagliato e gettato nel fuoco. Dai loro frutti dunque li riconoscerete». "

    E' innegabile che i frutti sono buoni, anzi buonissimi.
    E tant'è che la Chiesa è dovuta correre ai ripari dopo la dichiarazione di Zara, ... nel promuovere col nostro pastore B XVI una commissione che indagasse su Medjugorje.
    Certamente non si avranno risultati definitivi perche le apparizioni sono tutt'ora in atto (tutti i giorni a 3 veggenti e non accennano a diminuire) ed i veggenti sono tutti vivi; ma milioni di persone vanno a Medjugorje, moltissime le conversioni, moltissime le comunioni, S.Messe, preghiera del S.Rosario, Adorazioni, conversioni ... sacerdoti che vanno, accompagnano, confessano, rinnovano con entusiasmo il loro ministero .... persone che decidono di diventare sacerdoti.
    E tutti questi sono buoni frutti.
    E sicuramente i credenti a Lourdes, a Fatima, a Guadalupe, a Santiago, ... non hanno certamente atteso che la Chiesa riconoscesse l'apparizione per credere.
    Che poi si scelga Fatima piuttosto che Lourdes piuttosto che Medjugorje è solo un problema personale, da rispettare e mai denigrare o rifiutare.

    Questo non significa che la Chiesa sbaglia è ottusa, è un Saggio o Potente al quale non sono state rivelate le cose del Padre. Semplicemente la Chiesa ha un compito diverso.

    Anche che Maria sia stata preservata dal peccato originale e dichiarata Immacolata nel 1854 da Pio IX, era già un fatto acclarato presso la fede popolare fin dai primi secoli della cristianità. E' una colpa della Chiesa non aver proclamato il dogma prima?

    Non so se ho capito male il tuo pensiero @Eccomi, ho voluto solo precisare quanto avevo detto. Magari ho capito male, chiedo scusa, e siamo invece pienamente in accordo.

  14. #14
    Software Zone Fanatic
    Utente deragliato
    L'avatar di Eccomi
    Data Registrazione
    27-08-2004
    Località
    Napoli centro, più o meno all'incrocio con quella strada là e quella piazza lì...
    Messaggi
    9.264
    Sono pienamente d'accordo, specialmente su un punto che a molti non è abbastanza chiaro: "Non è il riconoscimento da perte della Chiesa a rendere Santo un Luogo dove siano avvenute apparizioni, miracoli e conversioni, ma sono l' apparizione, i miracoli e le conversioni a testimoniare la Santità del Luogo dove sono avvenute e ne ottengono il riconoscimento da parte della Chiesa". Se tutti aspettassero questo riconoscimento per recarsi sul posto, questi non verrebbe mai riconosciuto perché non ci sarebbe nessuno da miracolare o da convertire...
    Per quanto riguarda la rivelazione della Verità, su una pagina del mio sito Mariano ho pubblicato il testo di un'omelia di uno stimato Sacerdote napoletano, preceduta dai brani biblici a cui fa riferimento: mi farebbe piacere se trovaste il tempo di leggerla.
    ...e se foste tutti pazzi, mi dareste ragione!
    Questo è il mio sito personale...

  15. #15
    SWZ Cerimoniere Ufficiale ed
    Organizzatore Eventi Mediatici
    Il Boia di San Lorenzo
    GrossoMod del Digital Imaging
    Ciukmaker Racing Mode
    L'avatar di giofi83
    Data Registrazione
    25-09-2001
    Località
    Alessandria
    Messaggi
    18.299
    Citazione Originariamente Scritto da Eccomi Visualizza Messaggio
    ...ho pubblicato il testo di un'omelia di uno stimato Sacerdote napoletano,
    Si dice anche di stare in guardia dai falsi profeti...

    Detto questo, concordo che sono gli uomini che fanno santo un luogo, non certo la Chiesa, ma il fatto di recarsi con fede in quei luoghi dovrebbe essere una necessità della propria anima.

    La mia anima forse sarà un po' sorda, ma ancora non avverto questa necessità; probabilmente le basta la messa domenicale, non proprio tutte le domeniche, il comunicarsi, ridere e donfrontarsi con il mio amico-fratello-sacerdote, cercare quotidianamente di fare qualcosa di buono, coricarsi alla sera con quel minimo di senso di pace dovuta al fatto di non aver fatto proprio delle carognate durante il giorno.

    Non mi chiedo neanche perchè la Madonna appaia solo in queei luoghi e non magari sul balcone di casa mia (occhio che non sono blasfemo), quello che mi intristisce è il libero mercato che ci gira intorno, il lucro sopra le sofferenze e le speranze di tanti fedeli.

    Certamente dare vitto ed alloggio a tanti pellegrini...ma perchè a molti non basta la lettura domestica del Vangelo, l'introspezione, il colloquio privato con il Divino?

    Forse il Dio di Lourdes è diverso da quello di Fatima?

    E la Madonna, Celeste Intermediatrice, forse non ci ascolta se la preghiamo nel silenzio della nostra casa?

    Ho visto ierisera una breve intervista a quella signora che si dichiara miracolata da Pio XII da un linfoma, dopo che GPII mostrò al marito un'immagine giovanile di PioXII in risposta alle sue richieste di grazia.

    Ora non voglio esprimermi nel merito e nella sostanza di questo fatto, ma quello che disse la donna è che ininterrotamente, tutte le sere, pregava PioXII, a casa sua, non in giro per il mondo.

    Ho tutto il mio più profondo rispetto ed ammirazione per quei pellegrini che magari si sottopongono a viaggi allucinanti per recarsi nei luoghi di culto per ottenre una grazia per se o per i propri cari, ma non sempre riesco a comprenderli.


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •